Voler bene alla Terra, Salone del Gusto 2016

terra madre salone del gusto nonna nannina

L’evento internazionale più importante dedicato alla cultura del cibo si è concluso.

Scopo di Terra Madre Salone del Gusto?

Cinque continenti sono stati gli espositori e il Tema dell’Edizione 2016 è stato “Voler bene alla Terra”: la terra per coltivarla, la terra per prendersene cura, la terra per rispettare l’ambiente. Questo è il momento storico in cui il voler bene alla terra diventa imperioso.

Il contadino è una di quelle figure che possono trasmettere l’importanza di tutto ciò perché rappresenta il lavoro quotidiano e quel complesso di conoscenza che pochi hanno, ma non bisogna mettere al secondo posto chi acquista. Quest’ultimo, pur non lavorando, può scegliere di amare la terra attraverso i suoi acquisti (azione del consumatore consapevole).

Terra Madre Salone del Gusto è uno dei tanti modi per mettere insieme contadini e coloro che acquistano i prodotti della terra, per valorizzare il lavoro degli uni e attivando la consapevolezza degli altri. E ci riesce, attraverso l’orto: il luogo dove meglio si può capire cosa c’è dietro a ciò che mangiamo.
Torino, per la prima volta, ha accolto questa straordinaria ricchezza.

«L’enorme successo dell’Expo dedicato alla nutrizione e la grande attenzione riservata alla conferenza mondiale sul clima, a Parigi, testimoniano che esiste una nuova e più ampia attenzione ai temi della sostenibilità ambientale e alimentare.
Terra Madre Salone del Gusto, forti della credibilità acquisita, potranno essere riferimento in una edizione rinnovata per tutti coloro che aspirano a un ambiente migliore e vogliono un cibo “buono pulito e giusto”», sottolinea Piero Fassino, sindaco della Città di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *